Olio extravergine Dauno, l’olio EVO pugliese protagonista della Puglia

L’olio extravergine di Oliva Dauno protagonista della Puglia. In Italia il settore oleario rientra tra le principali branche dell’agricoltura e vanta una lunga storia fatta di valori e tradizione tramandata di generazione in generazione, migliorata sempre più con il passar del tempo, soprattutto grazie ai nuovi metodi di coltivazione delle olive ed estrazione dell’olio. Ad oggi si contano più di 150 milioni di alberi di olivo, di cui 50 milioni solo in Puglia, distribuiti su di una superfice di circa 1.166.000 con un incremento, a livello mondiale, negli ultimi 30 anni del 30%.

Olio Dauno DOP

L’ Olio E.V.O. italiano vanta di ben 43 denominazioni DOP e 2 IGP riconosciute dall’Unione Europea., tra cui abbiamo anche il noto Olio DOP Dauno.

In Italia il primato per la produzione di Olio extravergine è detenuto dalla Puglia con 121.161 tonnellate (dati ISMEA 2020), seguita da Calabria, Sicilia, Basilicata, Sardegna e Toscana. Nello specifico a Nord della Puglia nell’Alto Tavoliere delle Puglie, ai piedi del Gargano, viene generalmente conosciuto e venduto come Olio Extra Vergine di Oliva Dauno.

Questi numeri però, nella vendita sul mercato, sono fortemente minacciati dalla crescita smisurata della concorrenza a livello internazionale e dal continuo aumento dei costi di produzione, di cui molti non ne sono a conoscenza e sono fermamente convinti che, oggi, produrre un olio EVO di alta qualità ha gli stessi costi di produzione che si avevano in passato.

Il Made in Italy mantiene il primato per produzione e qualità

Ebbene si. Come già detto in precedenza con l’olio extravergine pugliese, meglio noto come “l’oro della Puglia”, in cima alla lista, il Sud detiene il primato con circa l’88 % di tutta la produzione nazionale. Questo lo dobbiamo molto anche grazie alle piccole aziende agricole e alle attività agricole a conduzione familiare che oltre alla produzione di olio EVO mantengono alti gli standard qualitativi invidiati oramai al livello internazionale.

La produzione di olio evo pugliese è nota anche per alcuni oli di eccellenza a marchio DOP come:

– Olio E.V.O. Dauno DOP (di cui ne fa parte il nostro Olio Extravergine di Peranzana con una presenza negli oliveti non inferiore all’80%)

Collina di Brindisi DOP
Terra d’Otranto DOP
Terra di Bari DOP
Terre Tarentine DOP

Il resto del Mediterraneo invece?

Le origini dell’olivicoltura nel mediterraneo la dobbiamo ai romani che durante i loro insediamenti nei vari territori piantavano ulivi, viti e grano. Difatti sin dai tempi dei romani si narra che in Italia si producesse il miglior olio di oliva ad un prezzo vantaggioso; inoltre vi era già una prima classificazione delle olive, un’accurata frangitura e un miglioramento anche nella conservazione dell’olio.

Ad oggi solo in Italia vantiamo circa 350 varietà di olive e insieme agli altri Paesi che si affacciano sul mediterraneo, si ha una coltivazione di olivo talmente vasta che consente di ricoprire quasi il 97% di tutta la produzione mondiale. Di questa produzione troviamo, sempre nel mediterraneo, anche i maggiori consumatori come Italia, Spagna e Grecia seguiti da Portogallo, Albania, Siria, Libano e Cipro.

Siete alla ricerca del miglior Olio E.V.O. di Peranzana della Puglia? Acquistate il nostro olio extravergine di oliva Dauno, sarà una scelta vincente sulle vostre tavole.

Categories: Olio e olive

Call Now ButtonChiama ora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Puoi leggere l'informativa privacy a questo link maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close