Oggi vi presentiamo la ricetta dei Pomodori gratinati alla pugliese con olio extra vergine di oliva

Pomodori gratinati alla puglieseLa Puglia geograficamente rappresenta il tacco d’Italia con un’estensione delle coste, dichiarate ufficialmente balneabili al 98%, di circa 865 km. Al suo interno presenta un territorio in gran parte pianeggiante e collinare, è proprio al nord della Puglia, principalmente in provincia di Foggia, vi è grazie alle terreno e alle favorevoli condizioni climatiche una vasta produzione di pomodori di alta qualità che, dopo la raccolta, vengono distribuiti su tutto il territorio nazionale. Detto questo OLIO BORRELLI vuole presentarvi una ricetta del tutto artigianale fatta con sapori e profumi tipici della cucina pugliese.

Ingredienti

  • 6 pomodori ramati (circa 800 g)
  • 80 g di pane raffermo o pangrattato
  • 20 g di acciughe sott’olio
  • 10 gr di capperi sott’aceto
  • 2 cucchiai di prezzemolo tritato
  • 6 foglie di basilico tritato
  • 3 cucchiai di parmigiano
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extra vergine di oliva di OLIO BORRELLI.
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.

 

Preparazione

Lavare i pomodori con acqua corrente, tagliateli a ¾ della loro altezza conservando la parte superiore  e con un cucchiaio svuotateli all’interno tenendo da parte la polpa. Salate i pomodori al suo interno e poneteli capovolti, su di una gratella, per circa 15 minuti cosi che possano avere modo di perdere l’acqua di vegetazione.

In seguito scolate le acciughe e i capperi, tritateli e metteteli in una ciotola con il pane raffermo o il pangrattato in aggiunta di pepe (q.b.), aglio schiacciato, basilico e prezzemolo tritato. Mescolate il tutto e poco per volta aggiungete sale e olio extravergine di oliva di OLIO BORRELLI. Quando l’impasto sarà abbastanza morbido iniziate a riempire i pomodori aiutandovi con un cucchiaio.

Procuratevi una teglia da forno, rivestitela con la carta forno e adagiate i pomodori all’interno della teglia, ungete il tutto con OLIO BORRELLI (q.b.) e lasciate cuocere in forno (già riscaldato) a 200° per circa 40 min. Prima di servirli a tavola lasciateli intiepidire per qualche minuto.

Chiama ora

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Puoi leggere l'informativa privacy a questo link maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close